Northern Aire e la musica dei TWM

Suono il sassofono sin da quando ero ragazzino, ma undici anni fa nasceva un'esperienza musicale che finalmente mi ha permesso di esprimere in musica ciò che avevo dentro. Parlo dei "miei" The Wimshurst's Machine, gruppo nato tra amici e colleghi nel 2003, cui abbiamo attribuito un nome un po' complicato (ahimè!) ma che rispecchiava la passione per le antiche tecnologie (la Macchina di Wimshurst è stato uno dei primi generatori elettrostatici dell'umanità, alla fine del XIX secolo, un oggetto affascinante), che in quegli anni ancora non molti chiamavano "Steampunk".

E' trascorso molto tempo da quando la nostra demo venne accettata da una piccola etichetta americana (ora fallita) e ora abbiamo all'attivo molta musica e diversi premi internazionali (tra cui ben quattro nomination agli "Hollywood Music in Media Awards", il Music Aid nel 2007 e diversi altri).

Una delle più belle soddisfazioni fu l'esperienza nel dividere il palco con Christopher hedge ed i suoi Magnetic Poets nel 2006, che si esibivano ogni sera davanti alla pista di pattinaggio di Piazza Solferino, ai giochi olimpici invernali, con un progetto multimediale-live che all'epoca era rivoluzionario (e nel quale coinvolgemmo anche l'amico Corrado Rossi).

Non voglio dilungarmi eccessivamente (tornerò a parlare dei miei TWM, di sicuro), ma voglio presentarvi un video e un brano, che esemplificano parte del lavoro che facciamo intessendo atmosfere e componendo colonne sonore: "Northern Aire", dall'album "Breathe (live)" uscito nel 2012 e che raccoglie registrazioni di jam dal vivo, una vera chicca in considerazione del fatto che non suoniamo quasi mai dal vivo. Si trova anche su "Tales (10 years of TWM)", la raccolta uscita per celebrare i primi dieci anni di attività della band (e con la magnifica copertina del nostro Daniele Scerra, illustratore di talento, oltre che bravo chitarrista).

"Northern Aire" nasce in jam session, anche se il termine sembrerebbe poco appropriato quando ci si riferisce alla musica Ambient/New Age (come in questo specifico caso), ma è proprio così. Io, mio fratello Duilio e Fabio stavamo collaudando la nuova sala prove della band (costruita pezzo per pezzo con anni di risparmi ed acquisti su ebay) e abbiamo improvvisato un pezzo. Le sonorità ci piacevano e così lo abbiamo approfondito ed abbiamo realizzato un video, che è proprio quello che vi propongo qui: un brano in cui l'atmosfera del flauto (suonato da me con uno Yamaha WX5) si mescola alla magia delle voci (le tastiere del Fabio) ed all'arpeggio della chitarra di Duilio. Le immagini dei boschi delle nostre zone ci sono sembrate appropriate per completare l'opera... Spero vi piacerà!

Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

seguimi su

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube

© 2014 by Augusto Chiarle.