Io, i miei demoni e come ricostruire se stessi




51 anni, 182 cm di altezza, 98 kg (circa) di peso, massa grassa sotto il 20%. Guardo le mie foto degli anni passati e fatico a riconoscermi. Nel settembre 2019 ero 150 kg, superobeso. Adesso sono allenato e atletico, migliorabile ma di certo sono fiero del risultato raggiunto. Il mio percorso di vita non solo ha migliorato la mia salute fisica: l’allenamento ha anche contribuito a tenere la mia mente sotto controllo, in un periodo di immenso stress. Io faccio il tecnico meteorologo (professione sedentaria), le mie passioni comprendono scrivere e suonare (altre attività sedentarie) e vi invito a fare sport o fitness, a vincere la tentazione di lasciarsi andare. Perché io ci sono passato, la malattia e morte dei miei genitori mi portò quasi alla distruzione e niente mi sembrava valere più qualcosa (ci sono molte memorie in questo blog che trattano diversi di questi aspetti, non mi dilungherò qui).


Il percorso di ricostruzione ha funzionato. Ho iniziato con poco: 15 minuti di cyclette a giorni alterni davanti a Netflix, controllo delle calorie e un programma da seguire, sfidante ma non impossibile. 5 kg alla volta. Non ho fatto tutto senza aiuto: da soli si fa molta più fatica. Eppure la motivazione, lo sforzo di vincere la tentazione a lasciarsi andare, solo noi possiamo trovarla.

È difficile. Molto difficile. Non vi mentirò.

Un poco alla volta però anche la volontà si può allenare.

Non è che ho sconfitto tutti i demoni interiori che mi porto dietro (se mai sarà anche solo lontanamente possibile), però anche loro non hanno ancora sconfitto me.

Fare del proprio meglio non è sempre sufficiente (specialmente quando alcuni errori li si commette più volte, io trovo sempre nuovi modi per incasinarmi da solo), però è ciò che si può fare.

Non abbiamo il controllo di tutto.


Trovate la vostra strada: palestra, bicicletta, ginnastica, crossfit, danza... scegliete cosa vi piace di più (facendo attenzione a non farvi male: non improvvisate). Scegliete in base a preferenze e possibilità. Ma fate qualcosa.

Prendete in mano le redini della vostra vita.


Ora un momento dedicato all'autopromozione, tanto per compromettere l'atmosfera da Maestro Jedi che stavo costruendo: su invito dell'amico medico che ha seguito i miei sforzi (con consigli e consulti... quando poteva, dato che dirige un reparto Covid) ho messo nero su bianco il mio percorso, nella speranza che possa aiutare qualcuno (a prezzo di costo o quasi, eventuali guadagni andranno in beneficienza). L'ho scritto con tono "lieve" e (spero) autoironia, per renderlo una lettura facile e leggera (è il caso di dirlo). Lo trovate su Amazon (in ebook e cartaceo):


https://www.amazon.it/Perdere-50-anni-viceversa-Dimagrire-ebook/dp/B08NYTSH47/






#fitness#salute#perderepeso#cambiarevita#ricostruiresestessi#rinascere#motivazione#sport#allenarsi#allenamento#corsa#crossfit#bicicletta

Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

seguimi su

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube

© 2014 by Augusto Chiarle.