BLOG

Ridere coi Supereroi

Si può ridere con i supereroi? La risposta è: assolutamente sì! Devo ammettere che ero piuttosto deluso dalle serie TV con i personaggi della DC Comics (Batman, Superman, Flash, Arrow, Acquaman, Wonder Woman, ecc.), un po' troppo infantili per i miei gusti personali. Le serie TV Marvel invece sono di ottima qualità. Mi hanno impressionato molto meglio dei film, di sicuro (con l'eccezione di "Deadpool", che ho davvero gradito), dove DC e Marvel invertono i ruoli (mi sono piaciuti il Batman del "Cavaliere Oscuro" e l'Acquaman interpretato dal mitico Jason Momoa, molto più della deludente serie dedicata agli Avengers, davvero un po' troppo lineare e prevedibile). Ma se le serie TV marchiate Net

Love, Death + Robots, storie ai confini della realtà

"Love, Death + Robots" è qualcosa di cui sentivo la mancanza da quando ho finito di riguardare le repliche di "Ai confini della realtà" (sia in edizione "Twilight Zone" che il più recente "Outer Limits"). Va a riempire quella nicchia che nemmeno "Black Mirror" (più pretenzioso ma non sempre a buon titolo, pur con dei buoni episodi) aveva saputo colmare. BM non mi dava la stessa soddisfazione che mi sta dando LD+R, per farla breve. Ebbene, "Love, Death + Robots" è nei fatti "Twilight Zone" in una versione animata degli anni duemila. Temi classici, belle animazioni ogni volta in stile molto differente (che ricordano gli stili di regia e riprese sempre diversi delle serie in cui ogni episodio è

Post Principali
Post Recenti
Archivio
Search By Tags
Seguimi su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

seguimi su

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube

© 2014 by Augusto Chiarle.